• Filosofia
Pagine: 203

Il risveglio dell’intelligenza: verso una nuova psicologia dell’essere

Le religioni orientali alla volta della nuove teorie transpersonali. Per una scienza oltre i confini. Star-gates, mitologia, buddhismo, induismo, karma, miti orientali, psicologia transpersonale ed esplorazioni ai confini dell’inconscio.

In un meta-linguaggio poetico, intessuto di metafore, Diego Pignatelli rivela l'originalità e la creatività del Risveglio Spirituale, servendosi dei portati della mistica comparata e delle nuove teorie che fanno da sfondo al grande movimento transpersonale sorto negli USA, a cui l'autore e devoto.
A dispetto dello stile descrittivo del ricercatore e dello scienziato, Pignatelli articola un linguaggio originale, sofisticato ma poetico e imperniato di una propria mitologia creativa.
Quello di Diego Pignatelli, è un moderno mitologema pronto per essere recepito come profondo messaggio spirituale "trasformatore" e trasformativo, in un mondo sempre più alienato dai suoi fenomeni di massa e di collettivizzazione.
In questo libro l’autore delinea territori “liminali” della psicologia e campi svariati delle nuove scienze alternative: dalla Psicologia Transpersonale alla Mitologia, alla Psicologia Orientale, alla Psicologia delle Religioni, fino ai Misteri di morte e rinascita, la parapsicologia e gli studi sugli stati di non ordinari coscienza, il misticismo, e la scienza olografica.

Diego Pignatelli is a gifted visionary and writer with encyclopedic understanding of spiritual psychologies whose book uplifts the reader toward the very mystical states that all the great saints have described.

--Stuart Sovatsky, PhD, Author, Words From the Soul, and Your Perfect Lips

Diego Pignatelli è un dotato visionario. Uno scrittore con una comprensione enciclopedica delle psicologie spirituali. Con il presente libro Pignatelli riesce ad elevare il lettore attraverso gli stati mistici che tutti i grandi santi e profeti hanno descritto.

--Stuart Sovatsky

“The Awakening of Intelligence” is a remarkable book. Diego Pignatelli has presented an original and provocative perspective on this topic, a perspective that is crucially needed in a world that has been ripped apart by ignorance, fanaticism, and the lack of intelligence.

--Stanley Krippner, Ph. D., Professor of Psychology, Saybrook Graduate School, San Francisco, California, U. S. A.

Il Risveglio dell’Intelligenza è un opera eccezionale. Diego Pignatelli ci presenta una prospettiva originale e provocativa, delle maggiori tematiche transpersonali. Una prospettiva che è di cruciale bisogno in un mondo che è stato strappato via dall'ignoranza, dal fanatismo e dall'assenza di intelligenza.

--Stanley Krippner

“The Awakening of Intelligence” is a wonderful compendium of contemporary transpersonal thought. Pignatelli has produced a very necessary synthesis of the most important trends in transpersonal scholarship and spiritual studies.

--Jorge N Ferrer, author of Revisioning Transpersonal Theory: A Partecipatory Vision of Human Spirituality

Il Risveglio dell’Intelligenza è un magnifico compendio delle più nuove e recenti scoperte nel campo transpersonale. Una grande sintesi delle più mportanti correnti nello studio transpersonale e negli studi spirituali in generale.

--Jorge Ferrer

La metafora dell’holodeck di Diego Pignatelli è davvero intrigante come modalità immaginativa del materiale dei tipi di stati alterati di coscienza che sorgono durante il metodo di respirazione olotropica. Essa si rivela essere un’interpretazione contemporanea per quelli che noi precedentemente chiamavamo “mondi immaginali” dato che molti sembrano possedere un immaginario e “schemi operativi” simili. Ritengo che la costruzione teorica di Pignatelli sia un intrigante metafora che può aprire nuove strade all'interpretazione ed all'esplorazione dei fenomeni non ordinari.

--Jenny Wade Ph. D., autrice di Changes of Mind: A Holonomic Theory of the Evolution of Consciousness
 
 

Rassegna stampa

Il Transpersonale, marzo 2009

Questo libro offre un compendio di teorie antiche e moderne che raccolgono il pensiero di saggi e di studiosi del transpersonale, uniti nell’interesse per il Sacro, come base dell’esistenza che trascende le dimensioni di coscienza dell’ego incapsulato nel corpo e separato dal tutto.

In questa antologia di pensiero che offre esempi interessanti sul simbolismo spirituale, e in particolare sulla tradizione induista vedica, ci sembra significante il rilievo che l’autore fa sulla povertà della coscienza considerata sana e normale, paragonata alla miniera inesplorata delle potenzialità umane. Interessante è il riferimento al ruolo degli archetipi quali forme invisibili e componenti dinamiche dell’inconscio, ponti di connessione tra il personale e il transpersonale, entrambi parte della psiche umana.

Nell’apprezzare la sua fatica gli perdoniamo, non essendo Pignatelli uno psicologo o psichiatra del campo, l’assunto che “i transpersonalisti non considerano la patologia come disturbo” (p. 83), rimandando a una più attenta lettura dei nostri testi da Assagioli a Wilber, ove non solo è sottolineata la diagnosi differenziale tra percezione delirante psicotica e percezione transpersonale, ma viene anche evidenziato un ampio spettro di stati psicopatologici assai più espanso di quello delineato dalla psicologia ordinaria.

Il libro nel complesso è uno stimolo alla ricerca interiore e agli stati di coscienza transpersonale.
978-88-6178-210-5giugno 2008
16.50 EUR

Cerca all'interno di questo libro

Scrivi una recensione (per utenti registrati)

[ Indietro ]
Home arrow Tutti i libri

Newsletter





UNI Service Soc. Coop. P.IVA 01458510227