Emilio Fermi

Emilio Fermi, nato a San Pietro in Cerro (PC) nel 1936, insegnante di Lettere al ginnasio per oltre trent’anni, in qualità di membro di diversi organismi ecclesiali ha redatto e tradotto vari testi d’argomento religioso. Fra i suoi scritti di carattere più divulgativo: “Sulle tracce di Dio” (1986), e “Che cosa pensano di Gesù i non cristiani” (1995). Per la Casa Editrice De Agostini ha curato il lavoro di coordinamento e di revisione redazionale, nonché alcune voci, dell’“Enciclopedia del Cristianesimo” (1997). Nel corso degli anni '90 ha scritto due romanzi di carattere vocazionale – apocalittico e di lontana ispirazione biblica: “Elia, il faro e la cometa” e “Giona, profeta controvoglia”, (Ed. Montedit), nonché un dramma in tre atti dal titolo “Nicodemo” – (Ed. Menconi&Peyrano - ispirato all’omonimo personaggio evangelico. Più di recente (2007 – 2008) ha dato alle stampe due opere di carattere più esplicitamente filosofico-religioso: “Venuta sera – la Verità offerta”, una rimeditazione del Vangelo alla luce della situazione storica e culturale di oggi e “Il Logos di Dio” – riflessione, suddivisa in quattro saggi, sul Prologo del IV Vangelo e su temi connessi di carattere estetico, teologico-filosofico e pedagogico (Editrice SBC). Ha un proprio sito Internet www.escaton.it finalizzato ad un dialogo diretto con i lettori.
  • Filosofia
pp 286

Le dieci giornate

Conoscenza, Scienza, Sapienza

"Che cos’è la verità" (Gv.18,38) Come ci si arriva? Il libro,una specie di Decameron invernale, contiene una discussione amichevole, non priva di humour, sull’argomento...
Scarica il PDF allegato
9788861784208agosto 2009
17.00 EUR
[ Indietro ]
Home arrow Tutti arrow Emilio Fermi

Newsletter





UNI Service Soc. Coop. P.IVA 01458510227